Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando il pulsante di conferma o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina privacy policy


ATTIVAZIONE SPORTELLO HELP

Si informano gli alunni e, per loro tramite le famiglie, dell’attivazione, a partire dal mese dal 5 DICEMBRE 2016, dello sportello Help (sportello didattico) in orario pomeridiano.

Lo sportello HELP costituisce un ottimo strumento di sostegno e di recupero, volto a prevenire l’insuccesso scolastico. Richiede inoltre un grande impegno di persone e di risorse che la scuola mette a disposizione delle famiglie per supportare gli studenti e appare, pertanto, auspicabile che gli studenti lo utilizzino nel migliore dei modi.

Le attività di sportello verranno svolte nei mesi di dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile e maggio, dalle ore 13,00 alle ore 14,00 (per gli alunni che non hanno attività didattica alla sesta ora) e dalle ore 14.30 alle ore 16.30, secondo le richieste degli studenti e/o un calendario mensile che verrà affisso.

Gli studenti potranno verificare su tale calendario i giorni e le ore indicate dai docenti delle varie discipline

Lo studente interessato compilerà apposita scheda reperibile in portineria indicando il nome del professore, la data e gli argomenti da affrontare.

Si sottolinea che gli studenti sono responsabili della richiesta dell’attività e saranno tenuti a comunicare entro le 9:00 del giorno precedente eventuali defezioni. L’alunno che non osserverà questa norma sarà sanzionato con esclusione dallo sportello per l’intero periodo.

Lo sportello è fatto per piccoli gruppi e non saranno possibili sedute rivolte ad intere classi.

In ogni caso verrà attivato in presenza di max. 4 studenti, a parte motivate eccezioni.

Ferma restando la libertà didattica del docente che tiene il corso, le attività didattiche previste sono: 

  • brevi spiegazioni, chiarimenti, consigli, aiuti per piccoli gruppi sui contenuti disciplinari; 
  • approfondimento degli argomenti studiati; 
  • attività di esercitazione didattica finalizzata a una prova scritta;
  • preparazione a prove e verifiche;
  • correzione esercizi; 
  • aiuto nell'esecuzione dei compiti scritti e orali; 
  • attività di recupero di conoscenze poco assimilate; 
  • consulenza metodologica.

Il docente organizzerà lo sportello didattico in base agli argomenti richiesti dagli studenti. Potrà prendere contatti con gli alunni che si sono prenotati per concordare le modalità di  svolgimento dell’intervento individuandone la scansione oraria.

Si ricorda agli studenti e ai genitori che lo sportello è affidato alla responsabilità dell’alunno e della famiglia, essendo compito del docente segnalare l’opportunità di utilizzarlo ma non l’obbligo per gli alunni di frequentarlo.

Pertanto gli studenti e le famiglie sono direttamente responsabili del successo dell’azione didattica. 

 

Il Dirigente scolastico
prof. Domenico A. Servello  
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3, c.2 D.Lgs n.39/93